La sauna in estate

on Giovedì, 07 Agosto 2014. Posted in Benessere e Vacanze

un ottimo rimedio contro il caldo

La sauna in estate

Durante le vacanze estive, anche se quest'anno sembra essersi dimenticato delle afose giornate di solleone, quando le temperature si alzano, difficilmente pensiamo ad una sauna tonificante come rimedio contro il caldo.

Eppure mantenere questa buona abitudine, anche con le temperature più elevate, è un'ottima soluzione non solo per fare del bene al nostro corpo ma anche per una pronta sensazione di freschezza che dura nel tempo.

I benefici della sauna

Le alte temperature della sauna e il tasso di umidità presente all'interno sono un'ottimo modo per permettere all'organismo di espellere tossine e tossicità presenti e garantire il nostro benessere, non solo esternamente.

In estate

Continuare le sedute di sauna, anche in estate, è un ottimo modo per mantenrre una sana abitudine ma ci permette anche di sconfiggere la sensazione di caldo afoso che spesso può essere causa di malori e spiacevoli giornata passate alla ricerca ossessiva di un fresco benessere.

Ovviamente, prima di fare una sauna quando la temperatura all'esterno supera i 30 gradi, è necessario prendere alcuni accorgimenti.

Le nostre sedute in sauna dovranno durare un tempo di permanenza decisamente inferiore rispetto al periodo invernale e, fondamentale, è aspettare qualche momento all'aperto prima di rinfrescarci nella vasca fredda o fare un tuffo in piscina per non provocare uno shock termico eccessivo.

Ancora più che in inverno è fondamentale provvedere ad una adeguata idratazione dopo la sauna bevendo molta acqua.

Un risultato assicurato

Se ci preoccuperemo di seguire queste indicazioni ci assicureremo una piacevole sensazione di freschezza e di benessere generale sia del nostro corpo che della nostra mente. Una soluzione più duratura e benefica di una assidua esposizione a condizionatori o ben meno benefici sbalzi di temperatura.